Vaccini, Farmacovigilanza in campo

Vaccino
Il calo delle coperture vaccinali allarma. E per questo il Centro Regionale di Farmacovigilanza della Sardegna (CRFV), istituito presso l’Unità Complessa di Farmacologia Clinica dell’Aou di Cagliari, scende in campo con il corsoCorso ECM Vaccini e Vaccinovigilanza.
L’iniziativa si terrà venerdì 11 novembre nell’Aula Magna Boscolo della Cittadella Universitaria di Monserrato, dalle 9 alle 18.30. L’iscrizione gratuita al corso è prevista per 100 partecipanti.

A causa della diffusione di informazioni sbagliate, falsi miti e credenze senza basi scientifiche, la somministrazione dei vaccini ha visto negli ultimi anni un preoccupante calo. La fiducia dei cittadini e talvolta degli stessi operatori sanitari, rispetto alle vaccinazione viene compromessa dalla disinformazione portando a degli effetti spesso catastrofici.

Il vaccino è invece uno degli strumenti più efficaci di cui disponiamo per combattere le malattie infettive, ridurre la mortalità e allungare l’aspettativa di vita delle persone, tutelando la salute pubblica. Per questo l’iniziativa della CRFV, nonostante rientri tra le attività che le competono, di formazione ed informazione indipendente sul farmaco, ha come obiettivo l’essere un azione a sostegno dell’informazione sui vaccini e sui vaccini stessi.

Interverranno, fra gli altri, Maria Del Zompo, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Cagliari; Donatella Garau, dell’Assessorato dell’Igiene e Sanità e dell’Assistenza Sociale, Responsabile Regionale di Farmacovigilanza per la Sardegna; Alessandra Pani, Professore associato di Microbiologia dell’Università degli Studi di Cagliari; Paolo Giuseppino Castiglia, Professore ordinario di Igiene dell’Università degli Studi di Sassari; Giorgio Carlo Steri, Direttore del Servizio di Igiene Epidemiologia e Sanità Pubblica della ASL di Cagliari e Giuseppe Masnata , Responsabile della Struttura Semplice di Urologia ed Urodinamica Pediatrica dell’Azienda Ospedaliera G. Brotzu Cagliari.


Cliccare qui per scaricare e
il programma e la locandina
Condividi su: