Servizio civile allo Sportello Informacancro Sud: al via la selezione dei volontari

mercoledì 5 settembre 2018
InformaCancro

E’ stato pubblicato sul sito del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale il nuovo “Bando per la selezione di n. 28.967 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale in Italia e all’estero” rivolto a giovani di età compresa tra il 18 e i 28 anni compiuti, pubblicato il 20 agosto.

Il Servizio Civile Nazionale è un’opportunità di crescita personale offerta ai giovani che consiste in un impegno continuativo di 12 mesi per un fine solidaristico nell’ambito di specifici progetti con un rimborso mensile pari a 433,80 euro. La finalità principale del Servizio Civile Nazionale è quella di concorrere alla difesa della patria, non con mezzi militari, ma attraverso la realizzazione di principi costituzionali di solidarietà sociale, la promozione della cooperazione a livello nazionale e internazionale, la salvaguardia del patrimonio della Nazione – con particolare riferimento all’ambiente, il contributo alla formazione civica, sociale, culturale e professionale dei giovani che vi partecipano.
Nell’ambito del Bando Nazionale 2018, FAVO recluta 225 volontari in 5 progetti:

Una rete per il malato oncologico 2018 - Riabilitazione, orientamento e accompagnamento ai servizi;
• Una rete per il malato oncologico 2018 - Assistenza domiciliare, hospice e cure palliative
Informacancro Nord 2018 (in partenariato con AIMaC);
• Informacancro Centro 2018 (in partenariato con AIMaC);
• Informacancro Sud 2018 (in partenariato con AIMaC);


Ognuno di questi progetti prevede diverse sedi sul territorio nazionale.

In tale ambito, AIMaC e FAVO, in collaborazione con l’A.S.P.A.O. ONLUS, seleziona 3 volontari per partecipare al progetto Informacancro Sud con l’obiettivo di  fornire un servizio di orientamento e informazione ai malati oncologici e ai loro familiari presso  i Punti di Accoglienza ed Informazione presenti presso i principali centri di cura e ospedali italiani.

In Sardegna la Azienda Ospedaliero-Universitaria di Cagliari accoglie l’unico centro di orientamento, informazione e accoglienza per il paziente oncologico, nel contesto del progetto “ Informacancro-Sud”.

La dottoressa Maria Teresa Ionta, in qualità di Tutor e Operatore Locale del Progetto (OLP)    collabora con la AOU di Cagliari ,Azienda Sanitaria ospitante, con la FAVO e l’AIMaC nel selezionare i candidati  e gestire la logistica del periodo formativo del personale volontario.
Il termine per l'invio delle domande alla sede d'interesse (allegato 3, allegato 4 e allegato 5, unitamente alla copia di un documento di riconoscimento valido) via PEC o a mezzo raccomandata A/R è fissato al 28 settembre 2018. In caso di consegna della domanda a mano il termine è fissato il giorno 28 settembre 2018 alle ore 18.00, pena l'esclusione. La domanda deve essere indirizzata alla Favo c/o Direzione Generale Azienda Ospedaliero-Universitaria Di Cagliari Via Ospedale 54 - 09124 Cagliari. Indirizzo PEC: dir.generale@pec.aoucagliari.it

Ricordiamo che è possibile presentare domanda per un solo progetto di Servizio Civile e consigliamo di leggere attentamente il Bando prima di consegnare la domanda.
Per maggiori informazionie consultare il bando nel sito: https://www.favo.it/news/1623-servizio-civile-bando-2018.html anche per scaricare la documentazione. 
È possibile contattare il numero 064825107

Direzione Generale Azienda Ospedaliero-Universitaria Di Cagliari Via Ospedale 54 - 09124 Cagliari
Lunedì - Venerdì dalle ore 9:00 alle 13:00. INFO:  0706092343 
Indirizzo PEC: dir.generale@pec.aoucagliari.it