Pre-Triage telefonico al Policlinico e al San Giovanni di Dio: le visite ambulatoriali si fanno in sicurezza

venerdì 17 luglio 2020
Pre-Triage telefonico

È partito il Pre-Triage telefonico al Policlinico e al San Giovanni di Dio: i pazienti saranno contattati dal personale sanitario dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Cagliari prima dell’appuntamento per le visite ambulatoriali. Questo consentirà velocità e sicurezza per gli accessi alle prestazioni.

La collaborazione tra cittadini e operatori del servizio sanitario fa la differenza, a cominciare dal momento della telefonata che l’infermiere fa al paziente per fissare l’appuntamento. Durante la chiamata l’infermiere pone delle domande fondamentali per valutare se il cittadino può accedere direttamente in sicurezza all’ambulatorio oppure se le condizioni di salute necessitano di ulteriori approfondimenti.

Per fare questo l’azienda ha già avviato un’intensa attività di preparazione dei dipendenti, ovviamente a distanza, a cura dal servizio Formazione in collaborazione con la Direzione del Governo clinico e la Direzione delle Professioni sanitarie. A preparare medici, infermieri, ostetriche, logopedisti, audiometristi esperti dell’Aou di Cagliari (professor Luigi Minerba e professor Ernesto D’Aloja) e del Ceref (Centro Ricerca e Formazione) di Padova.

Allo scopo di uniformare i comportamenti, è stata introdotta anche una scheda per il pre-triage telefonico, utile all’operatore per garantire che persone con condizioni non ottimali possano fruire di prestazioni appropriate, evitando potenziali condizioni di rischio. 

I professionisti partecipano in modo attivo alla formazione, apportando nel contempo il proprio contributo per definire insieme la migliore applicazione delle procedure previste e offrire così agli utenti il miglior servizio possibile.