Aggiornamento facoltativo del personale dipendente

16 luglio 2015

Le richieste di aggiornamento facoltativo provenienti dal personale appartenente alla Dirigenza Medica, Sanitaria, Tecnica o Amministrativa o del Comparto sono valutate e approvate dalla relativa “Commissione per la valutazione delle iniziative di formazione e di aggiornamento professionale facoltativo” , istituita con deliberazione n. 47 del 22/01/2010 e successiva integrazione n. 76 del 29/01/2010.

Al fine di ottenere l'autorizzazione alla frequenza del corso prescelto, il modulo di richiesta di aggiornamento facoltativo deve essere compilato in ogni sua parte, riportare il visto di autorizzazione del Responsabile dell' unità organizzativa e del Direttore del Dipartimento di appartenenza, deve avere allegato il programma del corso ed inviato, successivamente, al Servizio Formazione.
Il Servizio Formazione trasmetterà, via email, al soggetto interessato, l’esito della richiesta presentata.
Non sono autorizzabili richieste di partecipazione ad iniziative formative relative alla:
- formazione universitaria articolata in :
- corsi di laurea
- dottorati
- scuole dottorali e di specializzazione.


Il dipendente autorizzato a partecipare al corso, entro 15 giorni dalla conclusione dell'attività formativa, presenta la domanda di rimborso al Servizio Formazione, utilizzando il Modulo unico di rimborso per l'aggiornamento individuale. Il dipendente deve inoltre presentare tutte le pezze giustificative di spesa in originale e copia conforme all'originale dell'attestato di partecipazione.

 

     
Link Correlati
Link Correlati
Modulistica